Vai allo shop

Baywa aderisce all’iniziativa globale RE100

22.07.2019

La BayWa si impegna a coprire dal 2020 al 100 percento con energie rinnovabili il suo fabbisogno di corrente per l'intero gruppo.

La BayWa AG ha aderito all’iniziativa internazionale RE100 che viene condotta dalle organizzazioni indipendenti non profit The Climate Group e CDP. L’azienda che opera a livello mondiale e ha sede a Monaco si impegna così ufficialmente a coprire al 100 percento con energie rinnovabili il suo fabbisogno di corrente per l'intero gruppo e precisamente come obiettivo aziendale autoimposto a partire dal 2020. L'obiettivo deve essere raggiunto tra l’altro passando a tariffe di corrente green e investendo nel approvvigionamento autonomo con energie rinnovabili.

“Le aziende possono continuare ad avere successo solo se trasferiscono interazioni e sviluppi globali nel loro modello di negozio e si assumono la responsabilità delle conseguenze della propria attività commerciale”, afferma Klaus Josef Lutz, Presidente del Consiglio di amministrazione della BayWa AG. Il gruppo è una delle finora poche aziende che nella sua strategia climatica si allinea alle conoscenze del Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico, il quale ritiene necessario e possibile limitare il surriscaldamento globale a 1,5 gradi. “Vogliamo sostenere questo obiettivo ambizioso con tutte le nostre forze. Le energie rinnovabili svolgono in tal senso un ruolo importante”, continua Lutz.

Dieci anni fa, la BayWa ha creato il ramo aziendale dedicato alle energie rinnovabili contribuendo così alla svolta energetica fin dagli esordi. Da allora la BayWa r.e. renewable energy GmbH, una società del Gruppo BayWa, ha immesso nella rete 2,5 Gigawatt di energia verde e oggi è uno dei pionieri mondiali per gli impianti solari ed eolici. “Come Gruppo BayWa riuniamo tutto il know-how in una unica fonte. Siamo molto motivati sul fatto di poter raggiungere insieme questo obiettivo ambizioso”, afferma Matthias Taft, membro del Consiglio di amministrazione responsabile del settore energetico.

Sam Kimmins, responsabile di RE100, The Climate Group, afferma: “L’obiettivo ambizioso della BayWa AG di puntare al 100 percento sulla corrente ecologica a partire dal 2020, segnala chiaramente che il passaggio completo alle energie rinnovabili è una decisione fondata anche a livello imprenditoriale. Gli impianti solari ed eolici nell’entroterra tendono ad essere la forma più economica per questo nuovo tipo di produzione di energia, per cui non vi è più alcun motivo per esitare. La corrente pulita è proficua sia per il risultato economico sia per la riduzione del CO2emesso.”

Informazioni su RE100

Lanciata da The Climate Group, in collaborazione con CDP, RE100 è una iniziativa internazionale di leadership alla quale hanno aderito più di 180 aziende tra le più grandi e potenti al mondo, impegnandosi a un utilizzo di corrente ecologica al 100 percento. I membri di RE100, tra cui anche aziende presenti nell’elenco di Global Fortune 500, conseguono un fatturato totale di oltre 4,5 miliardi di dollari US (circa 4 miliardi di euro) e operano in diversi rami, dall’informatica al settore automobilistico. Insieme trasmettono un forte segnale a politici ed investitori per sollecitarli ad accelerare la svolta energetica.

Fonte: BayWa